giovedì 3 ottobre 2013

Cestino all'uncinetto

Ciao amici :-)
E' un po che non scrivo, ma mi sono presa l'estate per stare con la mia famiglia e dedicare loro tutto il mio tempo ed energie.
Abbiamo fatto vacanze spezzettate un po in agosto e un po a settembre con valigie da preparare, svuotare, rifare,... e al rientro siamo piombati in una routine tutta da ricostruire (ripresa del lavoro, del nido, anno scolastico con varie attività da programmare ed incastrare). Insomma, come tutte voi e come tutti gli anni!

Ora però è giunto il momento che rompa il ghiaccio e ricominci a scrivere, altrimenti poi rischio che mi venga il blocco dello scrittore ;-)

Cosa c'è di meglio che condividere con voi questa mia nuova passione, fonte di nuove creazioni?
 Sono molto orgogliosa perchè è il primo oggetto che sono riuscita a fare con l'uncinetto, imparando da autodidatta grazie a santo-google e youtube (e a qualche vostro prezioso consiglio!!)
Non è carino da morire?
La fettuccia l'ho ricavata da vecchie magliette di Giò, una grigia e una bianca.
Mi piacerebbe un giorno o l'altro fare una vera e propria borsa, ma come primo esperimento mi sono limitata ad un cestino portatutto.
Dovevo capire se fossi stata in grado di lavorare con l'uncinetto un materiale come la fettuccia, (per di più autoprodotta) creando i manici ecc...
MI HA DATO MOLTISSIMA SODDISFAZIONE vedere crescere tra le mani questo cestino!

Ho deciso quindi di abbellirlo creando un fiorellino utilizzando sempre una vecchia maglietta (che poi è diventate fettuccia, naturalmente!!), cotone come spessore e facendo i petali con l'uncinetto.
Si avvicinava un compleanno speciale, così il mio cestino è stato impacchettato ed ora è in buone mani che sanno apprezzare le cose semplici nate con amore.


9 commenti:

  1. Questo è il tuo primo esperimento con l'uncinetto?? Davvero?
    Ti è venuto proprio bene! Complimenti. Di solito si comincia con progetti piani.
    Dare la forma alle cose invece è un po' più complicato, anche se lavorare con la fettuccia aiuta.
    Comunque brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si si , davvero.
      per la fettuccia è stato amore a prima vista!

      Elimina
  2. Wow, è davvero carino, hai imparato benissimo!

    RispondiElimina
  3. Ma è davvero carino e ricicloso!!!!Brava, ti copierò l'idea dell'uso di vecchie magliette!
    A presto
    Lucia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi esalta un sacco ricavare fettuccia da vecchie magliette ;-)
      prova prova.

      Elimina
  4. c'era un tempo in cui crocchettavo pure io e mi sono fatta zaini, cappelli eccetera. ma adesso non saprei dove mettere le mani. tutta la mia ammirazione: hai imparato da sola e ti sei fatta pure la fettuccia!!! :-O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai che è un pò come andare in bicicletta! sono sicura che se riprendessi gli uncinetti, saresti in grado di fare grandi cose!

      Elimina
  5. Bravissima !!! Ricicloso, creativo, utile ... Le ha proprio tutte e fortunata chi lo ha ricevuto in dono!

    RispondiElimina