giovedì 27 febbraio 2014

Custodia per smartphone all'uncinetto

Da poco mi è venuta la passione per l'uncinetto, ma sono ancora alle prime armi.
Ho imparato a fare le maglie basi, ma devo ancora capire bene come contare le maglie quando giro il lavoro e ricomincio con la riga successiva.
Per prendere dimestichezza e capire bene questo semplice concetto, ho fatto dei tentativi cambiando colore ad ogni riga, rendendo evidente quali siano la prima e l'ultima maglia da contare.
Mi serviva un oggetto semplice e lineare, quindi ho preso un uncinetto 3.5 e della lana (presa al mamma che blog!) e ho cominciato.
Le esperte non ridano di questo semplice progetto (chiamarlo tutorial mi sembra un pò troppo), ma una amica , vedendomi titubante nel voler scrivere un post su questa piccola creazione, mi ha detto ..."Certo che lo devi condividere, da ogni idea ne nasce una nuova… mica scriviamo sui blog per far vedere quanto siamo brave, no, ma per condividere i processi creativi e imparare le une dalle altre…"
Quindi, ecco a voi come me la sono cavata:

una catenella lunga come la base del telefono (nel mio caso 18)
maglia alta alternando i colori a piacere finchè non ho raggiunto l'altezza del telefono (nel mio caso 3 righe rosa di base, poi righe nere e rosa alternate, per un totale di 15 righe)

Ho ottenuto così un rettangolo della dimensione del mio cellulare.
Ho creato un secondo rettangolo identico al primo e li ho cuciti insieme a maglia bassa, sempre usando l'uncinetto, con la tecnica che si usa per unire le mattonelle.

A questo punto ho abbellito l'intero perimetro facendo
*una maglia bassa, 1 maglie alta, 1 maglia bassa, 1 maglia bassissima*
e ripetendo da * a * lungo i due lati e la base del porta-cellulare in modo da creare un bordino fru-fru rosa.
L'apertura l'ho rifinita con un giro a maglia bassissima in nero.

Per la chiusura ho creato un laccetto nero con 6 maglie alte per 7 righe, 1 riga di maglia altissima, 1 riga di maglia bassissima.
Ho decorato il bordo con un giro di maglia bassa in rosa. Arrivata all'altezza della riga di maglia altissima, ho continuato a lavorare sempre a maglia bassa, ma puntando l'uncinetto nel bel mezzo delle maglie alte in modo da creare un'asola. E' più difficile da spiegare che da fare, ve lo assicuro!
Ho cercato un bottone di misura che mi piacesse, et voilà! Che ve ne pare?

7 commenti:

  1. Brava che hai preso coraggio. Hai visto? Tra te e il tuo tutorial c'era solo un po' di paura!!! W i #lavorettinsieme ..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo avevo fatto come prova e non pensavo potesse risultare di interessa per qualcuno! ma mi hai fatto cambiare idea ;-)

      Elimina
  2. Bello Kate! Sì, hai fatto bene a postarlo! Io non so usare un uncinetto, ma magari un domani comincerò con un progetto proprio come questo!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. comincia, comincia! vedrai quanta soddisfazione!

      Elimina
  3. concordo assolutamente con la tua amica, la creatività stimola altra creatività, le idee nascono da altre idee, ognuno con le sue piccole variazioni realizzerà qualcosa di nuovo! bello!

    RispondiElimina
  4. Mi piaaaceee! bello il lavoro e fantastici i colori che hai utilizzato^_^

    RispondiElimina